LaPresse/Reuters

Finisce con una sconfitta in finale l’avventura di Paolo Lorenzi all’Ecuador Open, Victor Estrella Burgos vince in tre set

Niente da fare per Paolo Lorenzi nella finale dell’Ecuador Open, torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 482.060 dollari in corso sui campi in terra rossa di Quito.

LaPresse/Xinhua
LaPresse/Xinhua

Il tennista azzurro non riesce a centrare il bersaglio grosso cedendo in finale a Victor Estrella Burgos, capace di infilare la terza vittoria di fila in questo torneo. Paolo Lorenzi, numero 46 Atp, accreditato della terza testa di serie, cede con il punteggio di 6-7(2) 7-5 7-6(6), dopo due ore e 33 minuti di gioco perdendo così la terza finale in carriera dopo quella di San Paolo nel 2014 (dov’era uscito sconfitto) e quella di Kitzbuhel, vinta lo scorso anno. Grazie a questo risultato, da domani Lorenzi rientrerà nei primi 40 (n. 37) del ranking mondiale e tornerà numero uno d’Italia.