LaPresse/Johann Groder

Juan Martin Del Potro ha spiegato in che modo Roger Federer possa ritornare in vetta al ranking ATP dopo l’infortunio

LaPresse/REUTERS
LaPresse/REUTERS

Accomunati da un ritorno in grande stile dopo un brutto inortunio, Roger Federer e Juan Martin Del Potro non sono soltanto avversari nel circuito ATP, ma anche grandi amici fuori dal campo. Lo svizzero ha incoraggiato spesso il collega nel momento più buio della sua carriera, quando Del Potro stava pensando di mollare tutto dopo i continui stop per i problemi al polso e Del Potro ha fatto lo stesso con Roger qualche mese fa. ‘Palito‘ ha commentato in una recente intervista rilasciata ad ESPN la finale vinta da Federer a Melbourne, spiegando come Roger possa ritornare in vetta al ranking ATP.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Credo sia stato fantastico per noi che giochiamo e per i tifosi – ha detto Del Potro – Mi sono alzato alle 5 del mattino solo per vedere la finale, e se ci fossero stati altri giocatori non lo avrei fatto. Da loro si può imparare tanto e si può anche vincere, perchè sono normali (sorride, ndr). Quando hai un talento naturale come nel caso di Federer, bisogna solo stare bene fisicamente e avere voglia di vincere. Se ce l’ho fatta io a tornare e a fare una buona preparazione invernale dopo un lungo infortunio, figuratevi lui che è il migliore giocatore della storiaspero che rimanga in salute e che possa giocare alla pari con Djokovic e Murray per il numero uno.”