Con l’hashtag #TenderMario si vuole far diventare Mandzukic un vero e proprio tenerone, ma la Juventus ci riuscirà ad ottenere il suo arduo obiettivo?

#TenderMario, facciamo diventare Mandzukic un “tenerone” – Diciamoci la verità Mario Mandzukic non è proprio per niente un tenerone. I suoi lineamenti duri ed il suo sguardo da killer da aria di rigore lo fanno diventare uno dei giocatori della Juventus meno inclini alle sdolcinatezze ed ai sorridi. E’ dura vederlo sorridere anche dopo un gol fatto, anzi il suo viso si contrae ancora di più a volte e si blocca in una smorfia che trasmette forza.

#TenderMario, facciamo diventare Mandzukic un “tenerone” – L’attaccante della Juventus però è stato messo a dura prova dall’esperimento che proprio il team bianconero ha voluto sottoporgli. Mario Mandzukic su un lettino medico e con alle braccia elettrodi che gli controllavano la frequenza cardiaca è stato “costretto” a guardare dei video commuoventi di teneri animali. Perfino il dottore si è commosso, ma il suo sguardo è rimasto quello di sempre: duro ed impassibile. “No good“, commenta infine il calciatore. L’esperimento della Juventus #TenderMario è fallito. Il profilo ufficiale della Juventus però propone agli utenti di postare un commento carino e dolce per intenerire Mandzukic, qualcuno ce la farà? Si prospetta una sfida davvero ardua.

Think you’ve got what it takes to soften up Super Mario? Post the sweetest thing possible as a comment! #TenderMario ? ??

Un video pubblicato da Juventus Football Club (@juventus) in data: