LaPresse/Alessandro La Rocca

Gara2 riserverà tante novità per quanto riguarda la griglia di partenza dei piloti in gara viste le novità apportate per la nuova stagione di Superbike, la pole è di Lowe

La griglia di Gara2 del Gran Premio di Phillip Island, primo appuntamento del Mondiale di Superbike, sarà completamente nuova grazie alla novità che è stata introdotta quest’anno per rendere ancora più avvincente la corsa. Il vincitore di Gara1, Jonathan Rea, partirà dalla nona casella, mentre chi ha concluso quarto scatterà dalla pole.

Quindi, dopo Gara1, domani vedremo Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) in pole position e il vincitore del sabato Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), sarà in terza fila, nona casella. Il campione del mondo in carica quindi sarà nel bel mezzo della griglia, mentre a completare la prima fila ci saranno Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) e Xavi Fores (BARNI Racing Team). Dalla seconda inizieranno Jordi Torres (Althea BMW Racing Team), Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia) e Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), quest’ultimo nono il sabato.

Con questi aggiornamenti si dà anche una nuova possibilità di riscatto ai piloti che hanno avuto una Superpole deludente, come appunto era stato il caso di Laverty. Dalla decima posizione in giù i risultati sono quelli della Superpole e Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati) ritirato in Gara1 occuperà la decima posizione.