Federico Pellegrino soddisfatto ed euforico dopo la vittoria della medaglia d’oro ai Mondiali di sci di fondo di Lahti

Federico Pellegrino è il nuovo campione del mondo della sprint. Ai Mondiali di Lahti si compie l’ultimo prodigio del campione di Nus, che dopo la conquista della Coppa sprint nella passata stagione, primo italiano a compiere l’impresa nella storia, mette in carniere un’altra primizia: la prima medaglia d’oro nella sprint per l’Italia. Più di Cristian Zorzi, capace di arrivare all’argento, sempre a Lahti, nei Mondiali del 2001.

Le prime parole di Pellegrino, oro mondiale nella sprint di Lahti: “sono veramente contento, ho usato la testa per tutta la gara. Tantissimo merito va ai tecnici dei materiali perché avevo degli sci fantastici. Non mi restava che aspettare il momento e attaccare e così ho fatto. E’ stato fantastico fare questa gara in notturna e fra i miei tifosi. Oggi la giornata è stata un po’ lunga. Mi sono svegliato presto, poi ho dormito un paio d’ore, quindi una buona pasta italiana e poi qui a vincere“.