LaPresse/Reuters

Le sensazioni e le emozioni di Federica Brignone dopo la vittoria di oggi nella combinata alpina di Coppa del Mondo a Crans Montana

Quarta vittoria e podio numero 15 in carriera per Federica Brignone e prima vittoria per la 27enne carabiniera nata a Milano in combinata alpina, dopo le vittorie in gigante e in superG. Federica Brignone ha conquistato la difficile gara di Crans Montana – a un mese esatto dalla vittoria in gigante a Kronplatz – prima accorciata, nel superG per la pericolosità e quindi fatta ripartire.

Felice e soddisfatta la sciatrice azzurra: “sono davvero contenta per oggi, è stata davvero una gara dura. Una di quelle giornate lunghissime, quando non si sa se farai la gara oppure no. Io sono rimasta concentrata e non mi sono lasciata condizionare da quello che succedeva intorno. C’è stata una prima partenza, con incidenti, poi una seconda partenza. Il superG era difficile, si gareggiava su neve davvero molto molle. Ho cercato di rimanere sui piedi. Poi, lo slalom era molto rovinato, ma io ho tenuto la linea e ho attaccato lo slalom anziché farmi attaccare dallo slalom“, ha dichiarato Federica Brignone al termine della gara.