LaPresse/REUTERS

Da domani fino a domenica, Legnano ospiterà la 41ª edizione del ‘Trofeo Carroccio’, la tappa italiana del circuito di CdM di spada femminile

Al PalaBorsani di Legnano è tutto pronto per accogliere il 41° Trofeo “Carroccio”, la tappa italiana del circuito di Coppa del Mondo di spada femminile. L’evento agonistico vedrà protagoniste 191 atlete provenienti da tutto il Mondo e che giungeranno in Lombardia per affrontare il quinto appuntamento stagionale, che segue le tappe di Tallinn, Suzhou, Doha e Barcellona.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Sulle pedane italiane saranno impegnate anche ventuno spadiste azzurre. Tra queste Rossella Fiamingo, alla sua “prima” internazionale in Italia con al collo la medaglia d’argento conquistata ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Oltre a lei, che sarà l’unica delle italiane a bypassare la fase a gironi essendo già ammessa di diritto al tabellone principale, ci saranno anche Giulia Rizzi, Mara Navarria, Alberta Santuccio, Camilla Batini, Francesca Boscarelli, Alessandra Bozza, Brenda Briasco, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Marta Ferrari, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Francesca Quondamcarlo, Federica Santandrea, Susan Maria Sica, Luisa Tesserin, Gaia Traditi e Sara Carpegna.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto
LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Una pattuglia azzurra che punterà a farsi applaudire dal pubblico legnanese che, quest’anno, godrà anche di una novità logistica. Il Club Scherma Legnano che organizza l’evento, ha infatti scelto di dirottare la pedana della finale in un locale attiguo al PalaBorsani, creando così un’atmosfera diversa per le fasi finali sia della gara individuale che di quella a squadre. La prima giornata di gara, questo venerdì 10 febbraio, sarà interamente dedicata alle qualificazioni, dapprima con la fase a gironi che inizierà alle ore 9.00 e poi con il tabellone ad eliminazione diretta che determinerà le 64 atlete che saranno protagoniste della seconda giornata, quella di sabato. Giorno 11 febbraio, infatti, alle 10.00 scatteranno gli assalti del main draw sin dal turno delle 64, per giungere, turno dopo turno, alla fase finale programmata per le ore 17.00.

LaPresse/Daniele Badolato
LaPresse/Daniele Badolato

Domenica è invece in programma, sin dalle 9.30, la gara a squadre. L’Italia sarà in pedana con il quartetto composto da Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Giulia Rizzi ed Alberta Santuccio. Il Commissario tecnico della Nazionale azzurra, Sandro Cuomo, ha infatti scelto di continuare a puntare sul quartetto che affronta le gare a squadre sin dall’inizio della stagione. A comporre lo staff tecnico a supporto delle azzurre in pedana a Legnano, oltre al Ct Cuomo, ci saranno anche Paolo Zanobini e Luigi Mazzone, mentre il fisioterapista al seguito della delegazione italiana sarà Riccardo Lazzari. (ITALPRESS)