LaPresse/Matteo Rasero

Maria De Filippi e il suo Sanremo senza scendere le scale dell’Ariston, la sua scelta per evitare brutte figure

Sanremo, Maria De Filippi rompe i clichè: “ecco perchè non ho sceso le scale del Festival” – Sanremo è arrivato alla sua conclusione. Vincitore annunciato e quasi all’unanimità amato. Carlo Conti archiviato (ha ammesso “non farò mai più il festival“) e Maria De Filippi decisamente promossa. Niente vallette, niente donna oggetto, ma donna pensante accanto e non dietro al conduttore uomo. Maria De Filippi non ha sceso le scale in barba a chi l’avrebbe voluta vedere inciampare su quelle scale, in barba a chi avrebbe riso vendendola scenderle.

Sanremo, Maria De Filippi rompe i clichè: “ecco perchè non ho sceso le scale del Festival” – Sono arrivata e ho visto le scale, le scale si compongono quando un ospite le scende – ha spiegato la De Filippi – sono le più difficili mai viste. se le guardi bene c’è un corridoio bianco e devi mettere i piedi proprio lì, se non lo centri c’è il rischio di cadere. Per scendere le scale avrei avuto bisogno di guardare il gradino senza guardare la platea e così non ha senso. E’ inutile fare una cosa se non la si sa fare. Le scale di Sanremo non sono Sanremo”.  “La scelta della canzoni è la più difficile. Non farei mai il direttore artistico. – ha ammesso all’Arena di Massimo Giletti – Fare di nuovo il Festival? Ora solo voglio tornare a casa”.