Domani verrà inaugurato il primo Salone Internazionale di Monaco che sarà incentrato su Ecologia, Innovazione e Prestigio

Il primo Salone Internazionale dellAutomobile di Monaco, organizzato sotto l’Alto Patronato di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco, apre le sue porte giovedì 16 febbraio fino a domenica 19. Incentrato su Ecologia, Innovazione e Prestigio è un evento unico in un contesto eccezionale, che reinventa il tradizionale salone dell’auto.

Pininfarina H2 Speed 4Sono presenti una cinquantina di marche di tutte le tipologie per presentare le ultime novità, ripartite con una esposizione a cielo aperto presso tre aree esclusive del Principato: Quai Albert Ier, dietro al viale di partenza del GP di F1 vicino alle Piscine, Piazza del Casino e Piazza del Palazzo del Principe, alla sommità del Rocher monegasco. Grazie ai bus-navetta elettrici, ci si potrà recare presso gli stand distribuiti in modo armonioso nei luoghi più suggestivi e rappresentativi del Principato.

Tre anteprime mondiali sono già annunciate: La Tecno-MonteCarlo W12 GPL realizzata dal primo costruttore monegasco Montecarlo Automobile, in una partnership che vedrà il ritorno del nome Tecno nelle competizioni internazionali, e i due SUV ecologici DR4 e DR5 Montecarlo presentati dal marchio italiano DR Automobiles, che si contraddistingue per  il vantaggiosissimo rapporto qualità prezzo della propria gamma.

Renault TREZOR (8)Molto importante la presenza espositica dei due Master Partner del Salone: EDF e Michelin, così come il loro supporto. Tra le altre supercar da ammirare, la innovativa Renault TreZor, premiata quale “Concept-Car più bella dell’Anno”, coupé elettrico a due posti del futuro, con particolare apertura per accedere all’abitacolo. Oltre alla Pininfarina H2 Speed ibrida, già pòremita come “Concept Car of the Year” e “Best Concept”. E’ la prima auto da pista con sistema ibrido elettrico-idrogeno ad alte prestazioni “Full Hydrogen Power”. Sviluppata congiuntamente da Pininfarina e Green GT, sarà in esposizione sullo stand Michelin.

Saranno ugualmente eposte al Salone numerose altre novità presentate da Aixam, Aston Martin, Bentley, Bolloré, Burby’s, Danton, Lamborghini, Lexus, Maserati, McLaren, Mehari, Mercedes, Mitsubishi, Nissan, Porsche, Rolfi, Rolls-Royce, Suzuki, Tesla. Lamborghini esporrà una Centenario e una Huracan Spyder. McLaren Monaco espone invece la 570S nel colore Volcano Orange e la 570GT in Silver. I veicoli di alcuni costruttori potranno essere provati direttamente in questo contesto eccezionale, che farà vivere emozioni uniche.

aston-martin-one-77-l-esemplare-in-vendita-df025be1993e36a0cbab8e2a10cbd544Inoltre il 17 febbraio si terrà il “Forum dell’Automobile Ecologica”, organizzato con il sostegno della Fondazione Principe Alberto II al Grimaldi Forum. Verterà sull’auto di oggi e di domani sotto molteplici aspetti, con due sessioni plenarie e tre workshop e l’introduzione di SE Bernard Fautrier, Ministro plenipotenziario, amministratore della Fondazione Principe Alberto II. Questi i temi:

Con oltre 10.000 biglietti già prenotati e più di 1.000 giornalisti pre-accreditati, questa prima edizione del SIAM 2017, nel cuore dello Stato più “automotive-friendly” in assoluto al mondo, si presenta come un successo annunciato! Si attendono molti visitatori italiani, soprattutto da Liguria e Piemonte, ma non solo. Gli orari per il pubblico: dalle 10 alle 19, da giovedì 16 a doemnica 19 febbraio 2017. Prezzi a partire da 15 Euro a persona, con uso bus navetta gratuito. Per i bambini sotto i 10 anni l’ingresso è gratuito.