Montecarlo Automobile e TECNO partecipano al SIAM 2017, il primo Salone di Monaco che si terrà nell’incantevole cornice del Principato 

Montecarlo Automobile e TECNO 3I due brand storici dell’automotive e del motorsport, Montecarlo Automobile (Casa costruttrice di supercar del Principato di Monaco) e TECNO (Scuderia automobilistica italiana che ha gareggiato in F3, F2 e F1 a cavallo degli anni 1966-1973), dopo il “matrimonio” celebrato in occasione del recente Motor Show di Bologna dello scorso Dicembre 2016, partecipano al SIAM 2017, il 1° Salone Internazionale dell’Automobile di Monaco che si terrà nell’incantevole cornice del Principato di Monaco. Si tratta di un evento con un concetto unico “a cielo aperto” che reinventa il tradizionale Salone dell’Auto: nel cuore del mitico Principato di Monaco che accoglierà gli stand automotive si potranno scoprire vetture innovative, prestigiose e capaci di prestazioni incredibili ma con un occhio di riguardo all’impatto sull’ambiente e con un importante approccio allo sviluppo sostenibile e responsabile. Al riguardo non poteva mancare di certo la nuova TECNO/Montecarlo soprattutto dopo le splendide vittorie della sua divisione sportiva, Montecarlo Engineering Racing Team, che negli ultimi due anni di competizione negli EcoRally ha vinto tutto quello che c’era da vincere nella Categoria VIII del mondiale FIA grazie all’equipaggio Liverani-Strada a bordo delle Alfa Romeo alimentate a Gpl, vetture altamente prestazionali ma dotate di soluzioni per limitare le emissioni di CO2 in ossequio allo scopo della FPA2, organizzazione fortemente voluta da S.A.S Principe Alberto II di Monaco a favore di una mobilità più ecosostenibile.

Montecarlo Automobile e TECNOIl SIAM 2017 è anche l’occasione per svelare il progetto Centenaire V12: una inedita hypercar ad altissime prestazioni che a distanza di 30 anni dal progetto della prima Centenaire, la prima supercar al mondo con scocca in carbonio, vuole conquistarsi uno spazio nel dorato mondo delle hypercar grazie ad una carrozzeria sempre in fibra di carbonio, un telaio in materiali compositi ed un propulsore V12 biturbo da 800 cv coadiuvato da un motore elettrico da 300 cv per una potenza combinata di 1.100 cv. La nuova hypercar targata Principato di Monaco è stata progettata dalla Montecarlo Style & design con il supporto degli ingegneri Fulvio Maria Ballabio, Marco Muzio, Sami Vatanen, Mario Bonifacio, Roberto e Guglielmo Bellasi. La gamma delle supercar firmate Montecarlo si completa con la Rascasse che sarà disponibile con una duplice motorizzazione, V8 e V12, oltre che con una versione denominata ETE’ dedicata agli amanti delle vetture a cielo aperto e caratterizzata dalle possibilità di avere una propulsione elettrica. Proprio la Rascasse ETE’ rappresenta l’ingresso nel mondo elettrico a quattro ruote della Montecarlo Automobile che in occasione del SIAM 2017 presenta anche uno studio di collaborazione per un nuovo sistema di ricarica dei veicoli elettrici brandizzato MCA e denominato Flash Charger.