Daniele Resini/Fotosportit

Nella prima giornata del Sei Nazioni Under 20, l’Italia cede nettamente al Galles con il punteggio di 27-5

Sotto la pioggia battente di Legnano il Galles si impone 27-5 sull’Italia U20 nel match di apertura del 6 Nazioni di categoria. Davanti a una cornice di 2300 spettatori, Gli Azzurrini riescono a sbloccare il risultato al 13’ con una meta di Giordano Baldino non trasformata da Rizzi. Passano solo cinque minuti e il risultato viene ribaltato dagli ospiti con la meta di Carre trasformata da Jones (5 su 6 per lui la percentuale al termine della partita). Sul finale di tempo il numero 10 gallese sfrutta un calcio piazzato da circa 25 metri che vale il 10.5 all’intervallo.

La ripresa inizia all’insegna del nervosismo con gli Azzurrini che restano in inferiorità numerica al 49’ per un giallo rimediato da Rimpelli. Il Galles non spreca l’occasione e nel giro di due minuti, con un calcio piazzato di Jones e una meta di Conbeer nell’angolo sinistro d’attacco, mette una seria ipoteca sul risultato andando sul parziale di 20-5. L’Italia prova la reazione ma, nonostante il cartellino giallo rifilato a Dombrant, non riesce a riaprire la partita. Nel finale Jones inchioda il risultato sul 27-5 finale che frutta al XV di Strange quattro punti in classifica. Nel secondo turno l’Italia U20 affronterà i pari età dell’Irlanda allo stadio “Chersoni” di Prato venerdì 10 febbraio alle 19.