Edson “Edinho” Cholbi do Nascimento è stato condannato a 12 anni e 10 mesi di carcere per riciclaggio di denaro

Si aprono le porte del carcere per il figlio del grande Pelè, condannato in appello a 12 anni e 10 mesi di reclusione per riciclaggio di denaro nell’ambito di un’inchiesta sul narcotraffico.

edinho e pelèDa ieri sera, Edson “Edinho” Cholbi do Nascimento è rinchiuso nella prigione di Santos dove ha iniziato a scontare la pena dopo essere rimasto a piede libero in attesa della sentenza d’appello. Figlio maggiore del leggendario campione brasiliano, Edinho ha ripercorso le orme del padre, giocando a calcio come portiere del club Santos per poi diventare allenatore del Mogi Mirim. Il suo avvocato ha preannunciato che presenterà una richiesta perche’ l’ex calciatore possa rimanere in libertà in attesa che il caso sia definito dal Tribunale Superiore di Giustizia. “La mia frustrazione è enorme perchè sono stato accusato di riciclaggio di denaro e non ho mai fatto nulla di tutto questo“. I fatti sono relativi al 2005, quando Edinho venne arrestato nell’ambito di una retata che condusse altre 17 persone in carcere. Nonostante si fosse subito dichiarato innocente, il figlio di Pelè ammise di avere problemi con la droga come consumatore.