Ai mondiali di pista lunga su Singole Distanze, di scena a Gangneubg,  l’azzurro Davide Ghiotto ha ottenuto un ottimo 5° posto sui 10.000

Davide Ghiotto 2Davide Ghiotto fa la voce grossa e nella terza giornata dei Mondiali di pista lunga su Singole Distanze di scena a Gangneung, in Corea del Sud, conquista un ottimo quinto posto nei 10.000 maschili, firmando addirittura il nuovo primato italiano. Momento di forma eccezionale per il 23enne vicentino tesserato per il Gruppo Cosmo Noale Ice, capace di centrare dieci giorni fa un doppio oro nei 5000 e 10.000 delle Universiadi Invernali di Almaty, in Kazakistan, e autore oggi di una performance davvero di livello nella gara vinta dal campione olandese Sven Kramer.

Straordinario, come detto, anche il tempo realizzato da Ghiotto: un 13’01″38 che è anche nuovo primato italiano, assai meglio del precedente record di 13’07″20 a firma Andrea Giovannini datato 11 novembre 2015, e quasi 20″ più basso del proprio precedente primato. Un risultato davvero notevole che disegna prospettive ancora più rosee per il 23enne azzurro. Nella stessa gara finisce invece squalificato purtroppo l’altro italiano Michele Malfatti (S.C. Pergine). E domani va di scena l’ultima giornata della rassegna iridata, con l’Italia che attende con grande trepidazione le Mass Start: fari puntati al maschile su Andrea Giovannini e Fabio Francolini, al femminile su Francesca Lollobrigida.

Questo, a tal proposito, il programma di gara (ora italiana) con la relativa copertura televisiva:

Domenica 12 febbraio

Ore 10.00: 1500 femminili;
Ore 11.05: 1500 maschili;
Ore 12.20: Mass Start femminile;
Ore 12.40: Mass Start maschile;

In differita su Rai Sport dalle 13.45 alle 17.00.