Nel primo match di questa seconda fase della Serie A2 UnipolSai il Club Italia CRAI cede 3-0 alla Materdomini Castellana Grotte

Il Club Italia CRAI è uscito sconfitto 3-0 (25-22, 25-23, 25-23) dal primo match di questa seconda fase della Serie A2 UnipolSai. I ragazzi di Totire hanno ceduto alla Materdomini Castellana Grotte al termine di un match condizionato dai molti errori commessi da entrambe le formazioni che non hanno di certo giocato una pallavolo spettacolare. Il tecnico pugliese ha scelto per questa prima gara della pool salvezza Maccabruni in regia, Baldazzi sulla sua diagonale, Caneschi e Russo centrali, Gardini e Margutti martelli, Piccinelli libero.

totireNel set di partenza dopo un buon avvio e una discreta gestione della prima parte di gara, i ragazzi del Club Italia sono andati via via calando fino a concedere campo e punti agli avversari. I pugliesi da parte loro hanno avuto il merito di risalire la china con calma e costanza fino al 25-22 in loro favore che ha chiuso il set. Combattuta ed equilibrata la seconda frazione che ha visto le due squadre avvicendarsi al comando. Da parte loro Baldazzi e compagni hanno alternato momenti di buona pallavolo ad alcuni black out che hanno vanificato i pochi tentativi di fuga tentati. Il risultato conclusivo è stato un 25-23 che ha portato gli uomini di Fanizza sul 2-0. Nel terzo il motivo della gara non è cambiato con il Club Italia che ha continuato a concedere lunghe pause che hanno finito per condizionare inevitabilmente un match che sarebbe potuto forse essere più combattuto se ci fosse stata una maggiore convinzione e attenzione in alcuni momenti finali dei parziali. Il Club Italia CRAI tornerà in campo domenica 19 febbraio alle ore 19.30 per il match fuori casa contro Montecchio.

Il match di certo non è stato spettacolare – commenta Totirei ragazzi non hanno giocato la loro migliore pallavolo ed è un peccato perché come dimostrano i parziali sono sempre stati lì con il punteggio. Sappiamo che c’è da lavorare e che si dovrà giocare meglio nell’ambito di questa pool salvezza”.