durant nba
LaPresse/Reuters

Contro i Memphis Grizzlies Draymond Green è diventato il primo giocatore a mettere a segno una tripla doppia senza arrivare in doppia cifra nella statistica dei punti

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Quando si pensa ai Golden State Warriors la mente va subito a Steph Curry, forse al nuovo acquisto Kevin Durant o al massimo a quel cecchino di Klay Thompson. Spesso ci si dimentica di un grande giocatore come Draymond Green: personalità straripante, la giusta dose di cattiveria in campo, giocatore all around in grado sia di difendere che di firmare una tripla doppia, a volte difende firmando una tripla doppia! Non ci credete? È quanto successo contro i Memphis Grizzlies: Draymond Green è diventato il primo giocatore della storia a mettere a referto una tripla doppia senza arrivare in doppia cifra nella statistica punti. L’ala dei Warriors ha messo a segno 12 rimbalzi, 10 assist, 10 recuperi e solo 4 punti. Per soli 6 punti (la statistica più semplice da far aumentare) ha mancato la quadrupla doppia con annesso 5×5, ovvero avere 5 punti nelle principali statistiche sopra citate.