LaPresse/Francesco Mazzitello

Spalletti continua a difendere Nainggolan dopo le parole contro la Juventus: l’allenatore della Roma definisce “normalissime” le affermazioni del belga

LaPresse/Francesco Mazzitello
LaPresse/Francesco Mazzitello

Nainggolan-Juventus, delirio Spalletti – Successo sul Crotone e delirio giallorosso. Delirio, sì. Perché Luciano Spalletti continua a difendere Radja Nanggolan: “Radja è fortissimo, è un top player di livello europeo. Se continua cosi può darci una mano importante. Secondo me il suo non è un caso, ha detto cose normalissime. E’ un giocatore troppo bravo e troppo buono, bisogna essere più maturi solo quando si è davanti alle telecamere. E’ come il Grande Fratello.

LaPresse/Francesco Mazzitello
LaPresse/Francesco Mazzitello

Nainggolan-Juventus, delirio Spalletti – “Radja ha il difetto di essere troppo buono, le parole dell’allenatore della Roma riportate da Sky Sport. “Odio” che proprio tanto normale non è, ma le giustificazioni di Spalletti dopo le parole di Nainggolan contro la Juventus proseguono. Allenatore della Roma che poi ha provato a sdrammatizzare: “questa sera dorme con me nel letto matrimoniale con me, così posso tenerlo sotto controllo”.