LaPresse/EFE

Maverick Vinales tra soddisfazioni e “sospetti”: lo spagnolo ammette di non fidarsi del suo compagno di squadra Valentino Rossi

C’è sempre lo stesso nome al primo posto: Maverick Vinales è ancora una volta l’uomo più veloce nei test invernali. Lo spagnolo della Yamaha si è piazzato davanti a tutti, lasciando alle spalle i connazionali della Honda Marc Marquez e Dani Pedrosa.

maverick vinalesUna sessione quindi positiva per il giovane, nuovo compagno di Valentino Rossi, che non sembra sorpreso dei miglioramenti di quello che, per il momento, sembra il suo unico diretto rivale, Marc Marquez: “lo sapevo che sarebbe arrivato anche lui. Ci sarà da divertirsi quest’anno”, ha dichiarato ai microfoni di GpOne.com

valentino rossi maverick vinalesUna frase di Vinales poi lascia un po’ tutti senza parole: “non mi fido di Rossi, ho visto che in questi giorni ha lavorato su diverse cose. Io preferisco concentrarmi sulla mia moto, prendendo sempre più confidenza”, ha infatti dichiarato lo spagnolo che però ammette che, nonostante i risultati, non si sente ancora un punto di riferimento in casa Yamaha: “assolutamente no, sottovalutare Valentino sarebbe un grave errore”.

MotoGp, Viñales e il suo particolare disinteresse: “il box di Rossi? Non lo guardo”