Al termine della prima giornata di test sul circuito di Phillip Island, Valentino Rossi commenta il suo secondo posto

Finalmente la seconda sessione di test invernali è iniziata! I piloti della MotoGp sono tornati in sella alle loro moto dopo i test di Sepang per raccogliere nuovi dati fondamentali per arrivare in perfette condizioni all’esordio stagionale previsto per il 26 marzo in Qatar.

valentino rossi3In Malesia non aveva brillato la Honda, che era riuscita a ritrovare il sorriso solo nell’ultima giornata, ma in Australia la squadra campione del mondo inizia col piede giusto: è Marc Marquez infatti il più veloce della prima giornata di test a Phillip Island, mentre Pedrosa è più lontano, settimo. Valentino Rossi si fa subito notare e sta col fiato sul collo al campione del mondo in carica, col secondo tempo di giornata: “al mattino non ero a posto, siamo partiti male non ero veloce e non avevo tanto feeling con la moto, non sentivo bene l’avantreno. E ho corso anche un piccolo rischio, però mi sono salvato” le parole del ‘Dottore’ rilasciate alla Gazzetta dello Sport. 

valentino rossi“La svolta è arrivata nella pausa pranzo, la squadra è stata molto brava, abbiamo studiato bene i dati e abbiamo fatto delle modifiche, così al pomeriggio siamo sempre stati veloci, avvicinandoci alle posizioni di vertice. Poi alla fine con le gomme nuove sono riuscito a fare un buon giro, 1’29”6 è già un buon tempo. Nonostante questo, ancora ci manca tanto. Soffriamo sul passo, non sono veloce come vorrei essere. C’è da lavorare e speriamo nei prossimi giorni di chiudere il cerchio. La Yamaha 2017 è molto diversa, facciamo fatica a capirla, serve un po’ di tempo. Il nuovo telaio? Mi piace, però ancora non ho deciso se usarlo. Ci restano due giornate, faremo molte altre prove e poi prenderemo la decisione”.

Ph Instagram
Ph Instagram

Infine, Valentino Rossi parla della sua condizione fisica: “in Malesia ho sofferto molto per un’influenza, non ero a posto e non riuscivo a guidare, anche se alla fine ho pagato solo due decimi. A casa ho lavorato per rimettermi, qui va già decisamente meglio. Cosa farò per il compleanno domani? Niente di particolare, faremo una cena con la squadra e con qualche amico. Tutto qui”.

MotoGp, che salvataggio per Valentino Rossi! Il Dottore evita per un soffio una caduta a Phillip Island [VIDEO]