LaPresse/Costanza Benvenuti

Valentino Rossi, un anno in più sulle spalle e tanta voglia di scherzare: il Dottore sorridente nel giorno del suo 38° compleanno nonostante i risultati non del tutto soddisfacenti in pista a Phillip Island

Valentino Rossi spegne ogni 38 candeline. Il Dottore festeggia il suo compleanno a Phillip Island dove è terminata da qualche ora la seconda giornata di test australiani.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Il campione di Tavullia non è del tutto soddisfatto: “non sono molto contento, stamattina non male, nel pomeriggio abbiamo provato un po’ di cose ma sono stato lento, ho fatto fatica, domani speriamo di far meglio. Ancora abbiamo delle cose da provare e cercare di esser più veloci sul passo“, ha infatti dichiarato ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse/Alessandro La Rocca
LaPresse/Alessandro La Rocca

Nonostante ciò però il Dottore riesce ad essere ugualmente sorridente e scherzoso: “sono 28! Mi sento bene, come ieri, come quando ne avevo 37. Mi sento vecchio ma cosa vuoi fare. Speravo che andassero indietro invece continuano ad andare avanti“, ha dichiarato ancora Rossi.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Tantissimi sicuramente i messaggi che il pilota Yamaha riceverà in questo giorno speciale: “più o meno tutte le attrici di Hollywood e tutte le modelle di Victoria’s Secret“, ironizza il 9 volte campione del mondo. “Un sacco di maschi brutti ma simpatici“, aggiunge poi.

Una vita ricca di emozioni e soddisfazioni quella di Rossi: dal punto di vista umano la cosa migliore che ho fatto in questi 38 anni è cercare di essere sempre corretto e bravo con le persone a cui voglio bene. Sempre lo stesso, questo è un lavoro una vita uno sport che ti mantiene giovane, ma sono 38 uguali”, ha concluso il campione di Tavullia.