Valentino Rossi, le sfide alla play e lo scherzo a Guido Meda su un suo imminente ritiro dalle corse: che divertimento per il Dottore a Le Iene

Sta per iniziare la stagione 2017 di MotoGp. Valentino Rossi sta lavorando sodo per arrivare competitivo all’esordio, previsto per il 26 marzo in Qatar, ma il Dottore non rinuncia a momenti di svago e divertimento.

Il campione di Tavullia, nonostante le difficoltà riscontrate nei test di Phillip Island, non perde il sorriso e si mette sempre in gioco, anche quando incontra personaggi curiosi, difficili e un po’… stronzi.

Il Dottore ha ricevuto una visita speciale: Stefano Corti e Alessandro Onnis de Le Iene hanno infatti sfidato Valentino in una simpatica sfida alla play station.

valentino rossiStefano, che ha da subito scelto il personaggio di Valentino nel gioco della MotoGp, ha il compito di battere Rossi alla play, mentre il suo collega Alessandro è il disturbatore: tante domande ma non solo. Il Dottore riesce a vincere la prima manche anche se impegnato in una simpatica chiacchierata durante la quale ha raccontato di quando suo padre gli “ha anche dato un calcio nel culo”. Valentino gioca col personaggio di Lorenzo e le due Iene gli fanno notare che ha esultato per la vittoria del suo rivale: “si! Ho esultato perchè ha vinto Lorenzo! Però ero io..

La seconda manche diventa più difficile per il campione di Tavullia che deve infatti giocare con un occhialino speciale che fa “sdoppiare” la sua vista, come se avesse bevuto un po’ troppo. Il Dottore però vince lo stesso.

Le Iene allora propongono al pilota di giocarsi tutto nell’ultima manche, il Dottore accetta e la sfida diventa ancora più complicata: Onnis infatti interferisce sulla guida di Rossi con aria mandata sugli occhi tramite un phon, acqua spruzzata sul volto, teli, selfie e abbracci. Tutto questo però non basta per battere Valentino.

Niente da fare quindi per Le Iene che devono quindi aspettare la decisione del Dottore: quale sarà la penitenza per Onnis e Corti? Valentino decide di non far pagare pegno ai suoi sfidanti, anzi accetta la loro richiesta.

Rossi deve chiamare Guido Meda e  dirgli che ha deciso di ritirarsi: “Ciao Guido sono Vale, come va? Io sono un po’ giù, volevo chiamare te perchè non so con chi parlare!“, esordisce il Dottore. “ho deciso che mi ritiro. Se non ho le motivazioni, se non sono lì davanti cosa sto a fare?“, continua Valentino che viene interrotto dal commentatore Sky che gli chiede “ma sei serio o stai scherzando?” “Sono serio sono serio. Senti aspetta, ti richiamo tra un po’“, dice poi Rossi che non riesce più a rimanere serio.

Dopo qualche minuto di pausa Valentino chiama nuovamente Meda e d’accordo con le due Iene pone fine a questo scherzo: “sto pensando di non correre, sai chi è che me l’ha consigliato?“, chiede Rossi. “Chi?“, domanda Meda: “sto cazzo!“, gridano tutti in coro. “Guido non è colpa mia, sto con quelli delle Iene“, chiarisce poi il campione di Tavullia. “Cazzo eri serissimo, l’hai fatto veramente bene! Vale, quando ti verrà in mente sul serio risparmiami questa telefonata”, ha concluso infine Guido Meda.

Per vedere il servizio completo cliccare QUI

MotoGp – A tutto Valentino Rossi: donne, sesso, insulti e quella scelta di… Lorenzo

MotoGp – Figli, mondiali ed errori… Valentino Rossi svela: “Biaggi mi ha fatto arrabbiare. Ritiro? Dico che…”

#scherzo #leiene #vr46 #guidomeda #stocazz #?

Un post condiviso da Ruggero (@ruggero71) in data: