Lorenzo e Rins gesticolano in pista: cosa è successo in pista a Phillip Island?

E’ terminata la seconda sessione di test invernali di MotoGp. I piloti sono scesi in pista per raccogliere nuovi dati utili per migliorare le prestazioni delle loro moto in vista dell’esordi stagionale previsto per il 26 marzo in Qatar.

Maverick Vinales è stato ancora una volta il più veloce, seguito dagli spagnoli della Honda, Marquez e Pedrosa. Giornata positiva per Jorge Lorenzo che riesce a ritrovare il sorriso dopo due giornate difficili.

Tre giorni di emozioni e duro lavoro, e non sono mancate anche le prime bagarre. Se oggi c’è stato il primo botta e risposta tra Vinales e Marquez, che sembra aver spiato il suo connazionale, anche ieri in pista è successo qualcosa che non tutti hanno notato.

I protagonisti sono Jorge Lorenzo e Alex Rins e non è del tutto chiara la dinamica: a prima vista sembrerebbe che il maiorchino faccia passare avanti il suo collega, ma il pilota Suzuki una volta superato il ducatista si gira a guardarlo e alza il braccio come a voler dire “che problemi ci sono?”.

Lorenzo si sentiva forse “spiato”, voleva proseguire il suo lavoro libero da qualsiasi “peso” alle sue spalle oppure voleva semplicemente far passare avanti Rins per non rallentarlo?

@Regrann from @motogp_video – #austest day 2 #motogp #2017StartsNow

Un post condiviso da JOKES of GP (@jokesofgp) in data: