Pablo Nieto e il rapporto tra Valentino Rossi e Maverick Vinales: ecco cosa ha da dire il team manager dello Sky Racing Team

Manca ormai pochissimo per la nuova sessione di test invernali. I piloti sono tutti sbarcati in Australia dove domani, sul circuito di Phillip Island, sfrecceranno nuovamente in pista dopo i test di Sepang, per raccogliere dati fondamentali per migliorare le loro moto ed arrivare in ottime condizioni all’esordio stagionale del 26 marzo in Qatar.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Clima sereno in casa Yamaha dove, per il momento, i due piloti sembrano convivere in tranquillità e complicità. Ma quando il gioco si farà duro ognuno andrà per la sua strada e nasceranno le prime rivalità: “ovviamente ci deve essere rivalità, altrimenti non sarebbe realistico. Hai sempre voglia di battere il tuo compagno, è sano e alza il livello della squadra, ma entrambi sono molto intelligenti e si vogliono aiutare, poi in pista vinca il migliore”, queste le parole di Pablo Nieto, figlio dell’ex pilota Angel, attualmente team manager dello Sky Racing Team VR46.

valentino rossiQuello che sta facendo Valentino a 38 anni è spettacolare, ma corre anche molto coi giovani dell’Accademia passa anche molto tempo con kart, mini-moto, tutto, come se avesse 16 anni. Credo che l’Accademia aiuti Vale e i piloti al 50%“, ha aggiunto Nieto in un’intervista a Mundo Deportivo.