LaPresse/EFE

Marc Marquez e la differenza di sensazioni e di lavoro tra i test dello scorso anno e quelli di qualche settimana fa a Sepang

Manca ormai poco ai secondi test della stagione 2017 di MotoGp, i piloti si sono goduti qualche giorno di relax dopo Sepang prima di volare in Australia per i test di Phillip Island in programma dal 15 al 17 febbraio.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

In Malesia la Honda di Marquez e Pedrosa è riuscita ad ottenere qualche risultato positivo solo nell’ultima giornata ma questo non sembra preoccupare il campione del mondo in carica: “l’anno scorso eravamo più lontani dai migliori, ho faticato molto di più. L’anno scorso qui, in questo momento non avevo capito niente. Ora abbiamo capito dove sono i problemi. Ma voglio aspettare un altro circuito. La Malesia è un circuito speciale. Condizioni particolari, molto caldo. Ho avuto l’esperienza del 2015, quando ero molto veloce lì e poi su altri circuiti dovevo lottare molto“, ha infatti dichiarato in un’intervista a Autosport.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Ho lavorato con due moto completamente diverse e abbiamo fatto il back-to-back. Con una moto siamo quasi al limite ed è difficile capire dove migliorare, mentre con l’altra c’è potenzialità, ha più coppia e margini di miglioramento. Ma ora dobbiamo decidere in che direzione andremo avanti”, ha concluso Marquez.

A Phillip Island vedremo una Honda diversa e nettamente migliorata?