Andrea Iannone positivo e soddisfatto dopo la prima giornata di test a Phillip Island

Finalmente la seconda sessione di test invernali è iniziata! I piloti della MotoGp sono tornati in sella alle loro moto dopo i test di Sepang per raccogliere nuovi dati fondamentali per arrivare in perfette condizioni all’esordio stagionale previsto per il 26 marzo in Qatar.

ai29_andrea-iannone_team-suzuki-motogp-2017-portrait-018Nella prima giornata di test a Phillip Island è stato Marc Marquez il più veloce, seguito da Valentino Rossi e Andrea Iannone, quarto posto invece per Maverick Vinales, più lontane infine le Ducati con Dovizioso e Lorenzo rispettivamente ottavo e undicesimo.

La mattina è stata difficile e il feeling con la moto non era affatto dei migliori. Ho avuto molti problemi e guidare era proibitivo“, queste le prime parole del pilota Suzuki al termine della prima giornata di test australiani. “Ma dopo la pausa abbiamo un po’ sistemato il set up e passo dopo passo sono riuscito a migliorare i miei tempi. Alla fine sono soddisfatto di questa crescita, è stato un buon risultato per tutti. Per domani sarà importante aumentare il nostro ritmo ma contemporaneamente anche il crono sul giro secco. Valuto positivamente questo primo giorno, è tutto nuovo e per ora quello che soffro di più è il cambio di pista in sella ad una moto che conosco da poco“, ha concluso Iannone.