LaPresse/Andrea D'Errico

Giacomo Agostini e quella minaccia di vedere tutti i suoi record battuti: Valentino Rossi spaventa l’ex pilota di MotoGp?

Manca sempre meno alla stagione 2017 di MotoGp. I piloti hanno già regalato le prime emozioni a tutti gli appassionati, scendendo in pista per le prime due sessioni di test invernali. L’esordio stagionale si avvicina quindi sempre più e prima del Gp del Qatar del 26 marzo i campioni potranno disputare un’ultima sessione di test, proprio sulla pista della prima gara dell’anno.

agostini rossiMarquez cercherà di confermarsi, Vinales e Lorenzo invece andranno a caccia di ottimi risultati in sella alle loro nuove moto, mentre Rossi andrà ancora una volta in cerca del suo decimo titolo.

Rossi crede di essere il numero 1, così come Marc e Jorge, persino io continuo a pensare di essere il migliore“, queste le parole di Giacomo Agostini a marca.com.

giacomo-agostini15 i titoli mondiali conquistati da “Ago”, 123 le vittorie e 162 i podi: Agostini ammette di temere di venire superato da Valentino Rossi. “Naturalmente mi fa piacere se Valentino vince il titolo, ma naturalmente non sono contento di vedere i miei record battuti. In fondo perché dovrei esserlo? In ogni caso tra i piloti è sempre difficile fare un confronto. Oggi diremmo che Marquez è più forte, ma Valentino oggi ha 38 anni, mentre Marc solo 24. Valentino è stato il numero uno per tantissimi anni e ora deve affiancarsi ai giovani di 21 e 22 anni come Vinales. In ogni caso alla fine vince il migliore”, ha infatti dichiarato l’ex pilota di MotoGp.

Valentino è Valentino, ha dato tanto agli sponsor nel corso degli anni. Naturalmente l’età è importante e ci sono ora tutti questi giovani spagnoli che stanno emergendo. Rossi però ha dato tante emozioni per tanti anni in questo sport”, ha aggiunto Agostini.