Rinnovo Andrea Dovizioso

Paolo Ciabatti certo che Jorge Lorenzo riuscirà a far meglio di Valentino Rossi in Ducati

Jorge Lorenzo tra una difficoltà e l’altra ma anche tanto ottimismo e fiducia ha iniziato la sua nuova avventura in Ducati. Il maiorchino ha deciso di dire addio alla Yamaha per seguire un nuovo progetto, guidato da Gigi Dall’Igna, col team di Borgo Panigale.

Inevitabile il paragone tra Lorenzo e Valentino Rossi, anche quest’ultimo infatti ha vissuto un’esperienza in “rosso”, senza però riuscire a portare il titolo Mondiale alla Ducati, impresa riuscita solo a Casey Stoner.

LaPresse/Massimo Paolone
LaPresse/Massimo Paolone

Ducati Corse è molto diversa rispetto al 2011, ci sono altre persone a lavorarci. Innanzitutto c’è Gigi Dall’Igna come Direttore Generale e Direttore Tecnico. Inoltre abbiamo una moto molto differente da allora, con un telaio in alluminio come gli altri, mentre quella volta c’erano parti in carbonio. Nel 2016 abbiamo vinto con due piloti con stili di guida diversi, come Iannone e Dovizioso. In passato solo Stoner guidava bene la moto e riusciva a vincere. Non si può fare un confronto tra il 2011 e oggi”, queste le parole di Paolo Ciabatti in un’intervista a Speedweek.com.

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Al Direttore Generale di Ducati Corse viene chiesto se Lorenzo riuscirà a far meglio di Rossi: “ovviamente si. Quando arrivò Rossi c’erano aspettative elevate, ma non è andata bene. Adesso ci serviva un top rider per poter vincere il Mondiale. In questi anni solo Stoner, Marquez, Rossi e Lorenzo sono stati in grado. Nel gennaio 2016, quando dovevamo decidere, avevamo solo Jorge e Marc come opzioni possibili. Casey non vuole tornare a correre e Valentino ha deciso di restare in Yamaha, dove è una leggenda. Abbiamo così colto l’occasione per ingaggiare Lorenzo”, ha concluso Ciabatti.