Stefano Manzi tra soddisfazioni e rituali pre gara: ecco le sensazioni del giovane dello Sky Racing Team all’esordio in Moto2

Grandi emozioni oggi a Milano per la presentazione dello Sky Racing Team. Guido Meda ha chiacchierato con i 4 piloti di Moto2 e Moto3 che hanno raccontato le loro sensazioni in vista della nuova stagione del motomondiale.

Stefano Manzi e Pecco Bagnaia hanno fatto il “salto di qualità” e passando dalla Moto2 alla Moto3. Una “promozione” che rende entrambi soddisfatti e pronti a dimostrare ciò di cui sono capaci.

stefano manziLa Moto2 inizia ad essere una categoria davvero molto importante, e dopo i primi km ai primi test sono molto contento della moto e del team, ed è molto importante è stato una fine molto positiva, l’annata è stata molto buona, i primi test sono andati bene, non vedo l’ora di iniziare quest’anno perchè l’inverno dura troppo. Tocca cambiare tutto nella guida, sicuramente non mi vedo 15esimo, secondo me possiamo iniziare subito a lavorare bene per vedere i nostri livelli e lavorare per stare nelle prime posizioni“, queste le parole di Stefano Manzi in presentazione.

Il giovane dello Sky Racing team ammette poi di non avere poi troppa agitazione prima delle gare:  “io mangio, prima della gara faccio una pisciatina e poi faccio la gara, agitazione zero“.