LaPresse/Johann Groder

Anche quest’anno è andato in scena ai Mondiali di St. Moritz il trofeo Longines Future Ski Champions, a vincere è stata la finlandese Pykalainen

Nel contesto dei Mondiali di St. Moritz è andato in scena anche quest’anno il trofeo “Longines Future Ski Champions“, la gara riservata alle giovani atlete delle classi 2001-2002 che, in rappresentanza delle rispettive nazioni si disputavano il premio di 20 mila franchi svizzeri da destinare all’attività giovanile della propria federazione. La vittoria è andata alla Finlandia, grazie a Erika Pykalainen con il tempo di 1’34″89, davanti alla svizzera Aline Hopli, staccata di un secondo netto, e alla francese Clarisse Breche a 2″11. Settimo posto per l’italiana Elisa Pilar Lucchini, a 4″43 dalla vincitrice.

Longines Future Ski Champions 2017, ordine d’arrivo:

1. Erika Pykalainen FIN 1’34″89
2. Aline Hopli SUI +1″00
3. Clarisse Breche FRA +2″11
4. Rebeka Oblak SLO +2″63
5. Petra Dragicevic CRO +4″02
6. Cleo Braun USA +4″09
7. Elisa Pilar Lucchini ITA +4″43
8. Julienne Drylje CAN +7″16