LaPresse/Christian Pfander

In vista della discesa maschile dei Mondiali di St. Moritz in programma domani, Peter Fill e Dominik Paris svelano le proprie sensazioni

Sabato è il giorno dell’attesa discesa maschile. Il meteo sarà determinante, come sempre a St. Moritz, e le prove non hanno delineato chiaramente le forze in campo.

LaPresse// Erich Spiess
LaPresse// Erich Spiess

Per l’Italia parlano Peter Fill e Dominik Paris, le due punte della velocità azzurra in gara domani insieme a Mattia Casse. Si vede tutto domani – comments Paris – oggi le sensazioni erano un po’ migliori, ma bisogna vedere cosa riesco a fare in gara. Credo che i favoriti siano sempre gli stessi: canadesi, norvegesi, svizzeri. Vedremo chi riesce a fare meglio“. Buone sensazioni anche per Peter Fill: “mi sento abbastanza bene e spero di poter andare forte. Le prove non sono andate come speravo, ma c’erano sempre condizioni un po’ strane. Secondo me i favoriti sono Feuz e Guay e se Kriechmayr riesce a mettere in pista un’altra manche come quella della seconda prova diventa anche lui molto temibile“.