PA/LaPresse

Mayweater -McGregor, lo scontro continua: fra smentite, attacchi social e cifre astronomiche per l’accordo, ecco come stanno le cose

McGregor MayweatherMayweather McGregor: l’accordo c’è o non c’è? – La notizia che nella giornata di ieri ha monopolizzato il mondo delle news sportive è stata quella dell’ accordo fra Floyd Mayweather e Conor McGregor. Secondo quanto riportato dal Sun, i due atleti avrebbero siglato un accordo sulla parola, per poi metterlo nero su bianco il 17 febbraio quando il figther irlandese si recherà a Las Vegas per problemi burocratici. A quanto sembra però la realtà sarebbe ben diversa.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Mayweather McGregor: la smentita – ESPN aveva inizialmente riportato alcune frasi di Mayweather che aveva confermato come l’accordo fosse ‘molto vicino‘, ma dall’account del pugile è arrivata una secca smentita. “Sebbene circolino diverse voci, assicuro che non ci sono in ballo offerte per un combattimento tra me e qualsiasi altro fighter. Sono felicemente in pensione e in questo momento mi sto godendo la vita. Se ci saranno cambiamenti, sarò il primo a farli conoscere al mondo. Raggiunto dalla notizia McGregor non ha perso tempo nell’attaccare l’avversario, punzecchiandolo con un velenoso tweet: “sono a Las Vegas. Floyd si è ritirato al mio arrivo“.

Conor McGregor (1)Mayweather McGregor: le possibili cifre – Tutto falso quindi? Non proprio, almeno secondo ‘The Irish Sun’ che ha fatto circolare le prime cifre del possibile accordo: si parla addirittura di 1 miliardo di euro! Conferme arrivano anche da Anthony Marnell, il presidente della Commissione Atletica dello Stato del Nevada (NSAC), con il quale McGregor avrebbe dovuto incontrarsi: “c’è stato un confronto tra persone reali e c’è stata una reale discussione in merito all’incontro“. Il mistero si infittisce!