Fabio Cannavaro
Fabio Cannavaro - LaPresse/Xinhua

Fabio Cannavaro torna a parlare di Kalinic, Totti e non solo: l’allenatore italiano parla così dei cinesi dell’Inter

LaPresse/Xinhua
LaPresse/Xinhua

Cannavaro su Kalinic –L’ho sempre detto: Kalinic è sempre stato il mio obiettivo nel calciomercato di gennaio perché ha delle caratteristiche che si sposano benissimo con il mio modo di vedere calcio”. Fabio Cannavaro, si e’ confessato ai microfoni di Fox Sports (canale 204 di Sky) parlando a 360 gradi del futuro di Kalinic, di Totti, dell’Inter e della sua esperienza in Cina. L’intervista integrale andra’ in onda domani sera alle 23.45 su Fox Sports (canale 204 di Sky).

cannavaroParla Cannavaro – “Kalinic e’ un ragazzo serio, intelligente e questa per me è un’altra cosa molto importante. Perche’ quando vai a fare queste esperienze in questi Paesi la gente pensa che i calciatori ci vanno solo per soldi e quindi corri il rischio che a un certo punto perdi di vista l’obiettivo che e’ quello di giocare a calcio. Invece io cerco questi giocatori con queste caratteristiche umane e Kalinic e’ uno di questi”, le parole di Cannavaro

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

Cannavaro sull’Inter – Sull’Inter e sugli obiettivi societari, ha detto: “Conosco i proprietari dell’Inter e so che vogliono arrivare al top in Europa e in Italia dopo gli investimenti che hanno fatto”. Su Francesco Totti ha concluso: “Non lo chiamo in Cina solo per un motivo: perché ho bisogno di giocatori giovani e pronti e non a fine carriera”. (ITALPRESS).