Fino a questo momento sono 17 i morti accertati durante la partita di apertura del campionato di calcio in Angola

Tragedia in Angola con almeno 17 morti ed una sessantina di feriti nel corso di una partita di calcio. Il numeroso pubblico in una corsa impazzita per entrare allo stadio di Uige per il match inaugurale del campionato tra il Santa Rita de Cassia ed il Recreativo Libolo, ha preso d’assalto gli spalti con oltre 8000 persone spinte contro la recinzione. Il presidente dell’Angola Josè Eduardo Dos Santos ha chiesto un’indagine su questa tragedia. Il bilancio delle vittime potrebbe salire nelle prossime ore. (ITALPRESS)