Un terribile incidente in auto si porta via Roberto Galli, 74enne di Lcca, ex primatista italiano di salto in alto

Una triste notizia per l’atletica italiana. Nella serata di ieri è venuto improvvisamente a mancare Roberto Galli, investito da un’auto mentre stava attraversando la strada sul litorale di Marina di Carrara. 74 anni, nativo di Lucca e portacolori del CUS Pisa, da atleta è stato campione (nel 1962 e nel 1963) e primatista italiano assoluto di salto in alto (record ritoccato per tre volte: 2,03 nel 1962, 2,06 e 2,08 nel 1963). Consigliere regionale FIDAL Liguria, negli ultimi anni si era dedicato all’allenamento del settore giovanile dell’Atletica Sarzana di cui era diventato un punto fermo. Alla moglie e ai figli vanno le più sentite condoglianze del presidente della FIDAL Alfio Giomi e dell’atletica italiana tutta.