LaPresse/PA

Lpga: nell’Australian Open va a segno la coreana Ha Na Jang 

 La coreana Ha Na Jang, numero sei mondiale, ha portato a quattro i titoli nel LPGA Tour imponendosi con 282 colpi (70 73 70 69, -10) nell’ISPS Handa Women’s Australian Open (LPGA Tour) sul percorso del Royal Adelaide GC (par 73), ad Adelaide in Australia, dove è uscita al taglio Giulia Molinaro, 97ª con  149 colpi (74 75, +3).

Ottima prova della danese Nanna Koerstz Madsen, seconda con 285 (-7), e gran recupero, ma tardivo, della thailandese Ariya Jutanugarn, numero due del Rolex Ranking, e della giapponese Haru Nomura, campionessa uscente, terze con 286 (-6) insieme alle australiane Minjee Lee e Sarah Jane Smith. Solo 46° con 294 (+2) la neozelandese Lydia Ko, numero uno al mondo.

Ha Na Jang, 24enne di Seoul nel cui palmares figurano anche otto vittorie nel LPGA of Korea Tour, ha avuto partita vinta con un eagle e tre birdie nelle ultime sei buche, dopo un bogey iniziale, per il parziale di 69 (-4). E’ stata gratificata con 195.000 dollari su un montepremi di 1.300.000 dollari. Giulia Molinaro si era classificata 57ª nella prima gara stagionale, il Bahamas Classic.