LaPresse/PA

Pga Tour: Dustin Johnson prova a divenire leader mondiale

Continua con difficoltà per il maltempo il Genesis Open (PGA Tour), sul percorso del Riviera CC (par 71), a Pacific Palisades in California, dove in tre giorni sono stati completati due giri. E’ al vertice con 132 (66 66, -10) Dustin Johnson che, in caso di successo, diverrebbe numero uno mondiale qualora l’australiano Jason Day, attuale leader, 40° con 140 (-2), non si classificasse tra i primi tre. E’ uscito al taglio Francesco Molinari, 110° con 147 (72 75, +5).

Johnson è seguito con 133 (-9) da Pat Perez e dal Cameron Tringale e con 135 (-7) da Patrick Rodgers, J.T. Poston e dal venezuelano Jhonattan Vegas. All’11° posto con 137 (-5) Jordan Spieth e l’australiano Adam Scott, al 31° con 139 (-3) lo spagnolo Sergio Garcia, al 40°, alla pari con Day, l’inglese Justin Rose e Phil Mickelson.

Dustin Johnson ha realizzato il secondo 66 (-5) di fila, anche questo con cinque birdie senza bogey. Francesco Molinari  si è fermato per la prima volta dopo 36 buche dall’inizio del tour a ottobre. Il montepremi è di 7.000.000 milioni di dollari.

Diretta su Sky – La giornata finale del Genesis Open va in onda su Sky con collegamento domenica 19 febbraio, dalle ore 21 alle ore 0,30 (Sky Sport 2 HD).