Renato Di Rocco

Il presidente Di Rocco si arrende dopo il no di RCS per l’assegnazione delle wild card a Nippo e Androni

Nippo FantiniPer la Nippo Fantini e l’Androni Siedermec il Giro d’Italia è sempre più lontano. Durante il primo Consiglio Federale del quadriennio 2017-2020 della Federazione Ciclistica svolto a Roma ieri, il presidente Di Rocco ha chiarito la situazione delle due squadre escluse dalla grande corsa a tappe italiana: “riguardo alla presenza di due squadre italiane al Giro d’Italia del Centenario abbiamo esplorato con la Lega la possibilità di altre soluzioni, tipo squadra mista o Nazionale mista, ma in via informale sono state respinte ambedue le ipotesi in quanto contrarie al regolamento World Tour. RCS non intende al riguardo rivedere le proprie decisioni, nonostante anche l’interessamento della politica, con diverse interrogazioni parlamentari”.

Androni Sidermec 2017Le possibilità di vedere una squadra mista formata dalla Nippo e dall’Androni o di vedere entrambe le squadre al Giro d’Italia sono ridotte al lumicino. Nell’anno del Centenario della corsa in rosa, 2 squadre di grande importanza come gli ‘Orangeblue’ e la squadra diretta da Gianni Savio potevano davvero fare comodo.