The creative spot

Dopo il successo dell’edizione precedente, Fidenza village aprirà, da fine aprile a dicembre 2017, una Pop-up boutique interamente dedicata alla creatività, in cui si alterneranno designer e talenti della moda italiani ed internazionali

Fidenza Village, uno dei Villaggi della collezione di Value Retail, presenta – in occasione della
Milano Fashion Week – The Creative Spot: la pop up boutique che da fine aprile a dicembre 2017 ospiterà prodotti di
design, prima, e di moda, poi, all’insegna dell’alta espressione del lifestyle, della cultura e della ricerca del bello. Con il
lancio di The Creative Spot, Fidenza Village conferma la sua vocazione nel creare esperienze, valorizzando la creatività
nei suoi diversi linguaggi, dalla moda al design, dalla musica all’arte.
The Creative Spot Design, da fine aprile ad agosto 2017, sarà curato da Rossana Orlandi, la “trend setter” sempre alla
ricerca di nuovi talenti da lanciare. In qualità di curatrice, Rossana Orlandi ha selezionato nomi rappresentativi del design
storico e contemporaneo affiancandovi quelli di giovani talenti per creare un dialogo che saprà coinvolgere gli ospiti,
facendo scoprire loro l’infinito mondo della creatività. “The Creative Spot è un progetto molto stimolante, in cui il mio
obiettivo è quello di raccontare il design”, ha commentato Rossana Orlandi.
The Creative Spot Fashion, sarà invece dedicato alla moda, da fine agosto a dicembre 2017: grazie alla rinnovata
collaborazione con Camera Nazionale della Moda Italiana e con la curatela di Sara Maino, Head of Vogue Talents,
grande esperta nell’individuare i nuovi talenti del fashion, The Creative Spot Fashion presenterà i nomi dei giovani
italiani e internazionali che già stanno tracciando il futuro della moda italiana nel mondo, tra gli altri Ca&Lou e Taller
Marmo.
“La nuova generazione di talenti è il nostro futuro e questo è sempre stato il DNA di Vogue Talents. The Creative Spot
diventa il punto d’incontro tra creatività e realtà commerciale” ha commentato Sara Maino.
Ancora una volta, The Creative Spot rappresenterà una vera e propria vetrina in cui lo stile italiano si confronterà,
fondendosi, con la creatività internazionale, mostrando l’attenzione ai dettagli, la cura dei particolari, la passione
per la sartorialità che caratterizzano in modo inconfondibile il made in Italy: “The Creative Spot è una iniziativa moderna
e di valore, che ci vede ancora una volta insieme a Value Retail, perché offre visibilità e concrete occasioni di networking
ai giovani brand selezionati. Supportare i talenti è un impegno centrale per Camera Nazionale della Moda Italiana, che
contribuisce a costruire il futuro della moda” dichiara Carlo Capasa.
The Creative Spot rappresenta l’impegno concreto di Value Retail a supporto del talento e della creatività, che da sempre
è al centro dei valori dell’azienda e che da oltre un decennio dà vita a prestigiose e importanti collaborazioni.
“Da molti anni, Value Retail si impegna con grande entusiasmo e dedizione al sostegno e alla valorizzazione dei talenti
e della creatività nelle più diverse manifestazioni artistiche e culturali. Oggi è per noi un privilegio presentare l’evoluzione
di ‘The Creative Spot’, un progetto che conferma sia la volontà di sostenere la creatività sia di proporre storie e progetti
contemporanei ai nostri ospiti, anche grazie al supporto di partner autorevoli come Camera Nazionale della Moda
Italiana, e curatori di talento e fama internazionale come Sara Maino e Rossana Orlandi”, conclude Desirée Bollier,
Chairman Value Retail Management.
Con la nuova edizione della boutique The Creative Spot, Fidenza Village rafforza ulteriormente il suo innovativo concetto
di retail, la cui offerta ruota attorno all’accoglienza accurata dei suoi ospiti e all’esperienza di shopping.
Con il recente progetto di espansione e rinnovamento dell’intero Villaggio che ha visto un investimento di 30 milioni di
euro, Fidenza Village ha aggiunto 20 nuovi spazi tra cui nuove boutique, un ristorante, Villano, e la nuova area “The
Concierge” – interamente dedicata al ricevimento dei visitatori – riconfermando il proprio impegno nell’offrire
esperienze che spaziano dalla moda alla cultura, dal food all’intrattenimento fino alla scoperta di itinerari turistici che
celebrano il patrimonio e la ricchezza del territorio circostante.