LaPresse/Fabio Cimaglia

Ai microfoni di Sky Sport 24, Alex Zanardi ha parlato della nuova stagione di Formula 1, indicando la Red Bull (e non la Ferrari) come rivale più accreditata della Mercedes

Hamilton ha avuto la possibilità e l’ha sfruttata per dimostrare che ha qualcosa in più ed è il fuoriclasse. Rosberg non è da meno, tanto che l’ha battuto, ma quest’anno non ci sarà. Ora c’è un pilota bravissimo (Bottas, ndr) ma non come Nico“.

rosberg vettel verstappenAlex Zanardi fa le carte alla nuova Mercedes, che potrebbe monopolizzare anche il Mondiale 2017 di Formula 1. “Per Hamilton ritengo sarà più facile prendere il largo in classifica e vincere il campionato – spiega il campione paralimpico a Sky Sport 24 dal Museo dell’Automobile di Torino – e credo che la Red Bull abbia più possibilità della Ferrari di insidiare la Mercedes: ha più margine per recuperare in un inverno in cui tutti stanno lavorando“. Sempre secondo l’ex pilota di F1, “Ricciardo e soprattutto Verstappen possono sparigliare le carte. Se mi piace l’olandese? Certo che sì, soprattutto se non sei un suo avversario… E’ un ragazzo che porta a casa i risultati, chi gli dice che è troppo aggressivo è perchè ha un po’ di invidia. Non è un grande personaggio fuori dalla monoposto – conclude Zanardi – ma ha tutto il tempo per formarsi“. (ITALPRESS)