Ph. profilo twitter Force India

A margine della presentazione della Force India, Vijay Mallya ha attaccato Cyril Abiteboul per le parole dette contro la propria scuderia

Sauber e Renault hanno avuto già i loro momenti di gloria, oggi è toccato alla Force India svelare la nuova VJM10, monoposto che dovrà permettere a Sergio Perez ed Esteban Ocon di bissare il quarto posto ottenuto lo scorso anno nel Mondiale Costruttori.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

Un obiettivo che il patron della scuderia Vijay Mallya è convinto di poter centrare, a scapito delle critiche che gli avversari hanno iniziato a muovergli. “E’ giusto sognare – ha confermato Mallya a margine della cerimonia di presentazione – se non avessimo avuto questo approccio non avremmo mai conquistato il quarto posto nel Mondiale lo scorso anno. Un risultato enorme, ma non vogliamo smettere di sognare. Vogliamo provare ad entrare nella top-3, e quello sarà il nostro obiettivo stagionale. Ho letto un’intervista in cui Cyril Abiteboul della Renault ha confermato che le squadre povere come la Force India subiranno molto questa corsa agli armamenti. Beh, potrebbe dover rimangiarsi le sue parole.

LaPresse/Photo4
LaPresse/Photo4

Il potenziale degli armamenti è soprattutto legato alla qualità del proprio arsenale. Sono molto orgoglioso del cammino che abbiamo fatto nelle ultime dieci stagioni. Oggi siamo una realtà solida, dopo essere partiti dal fondo della griglia. Quando ripenso al 2008 e alle difficoltà che avevamo di fronte, non posso che essere contento di quanto siamo riusciti a fare. Questa squadra merita una grande considerazione, come conferma il quarto posto conquistato lo scorso anno nella classifica Costruttori“.