LaPresse/PA

Al termine della giornata di test andata in scena oggi a Barcellona, Lewis Hamilton ha svelato le sensazioni provate in pista

E’ terminata la prima giornata di test di F1 a Barcellona. Il più veloce è stato Lewis Hamilton, che ha stabilito il miglior tempo, montando gomme soft e precedendo Sebastian Vettel, che con la sua prestazione di oggi regala un sorriso ai fan Ferrari. 73 i giri completati da Hamilton, che sommati ai 79 di Bottas, portano il totale delle tornate completate dalla Mercedes a 152.

LaPresse/PA
LaPresse/PA

E’ stata una buona giornata – le parole di Hamilton rilasciate a Motorsport.com – abbiamo completato un sacco di giri e raccolto una notevole quantità di informazioni che saranno utili per conoscere questa monoposto. Questa macchina è una “bestia”, molto meglio rispetto allo scorso anno. Gli obiettivi erano poi quelli di fare più chilometri possibile e lavorare sull’affidabilità, nei prossimi giorni inizieremo a lavorare sulla performance, quindi sì, mi aspetto dei miglioramenti. Siamo una squadra solida, e siamo ancora la squadra da battere! Siamo i campioni in carica, ma abbiamo anche un sacco di lavoro davanti a noi, come ogni altra squadra, quindi dobbiamo solo cercare di concentrarsi sul nostro lavoro e fare il meglio possibile. Noi favoriti? Posso capire. La gente ci vede subito davanti, poi siamo pur sempre il team campione del mondo in carica, ed infine la nostra macchina sembra la migliore. Quindi possiamo immaginare che si dica cosi“.

LaPresse/PA
LaPresse/PA

Sulle nuove monoposto, infine, Hamilton sottolinea: “hanno un look fantastico. Le ruote più larghe, la carreggiata più ampia, le forme aerodinamiche, tutto ha conferito un aspetto molto bello ed accattivante, sono certo che i tifosi apprezzeranno. Oggi mi sono ritrovato dietro un paio di monoposto, ed in effetti è più difficile stare in scia. In più non ci sarà il degrado delle gomme… credo che vedremo gare diverse in questa stagione”.