LaPresse/PA

Hamilton non ha dubbi: il pilota Mercedes chiede una F1 più social

Sarà l’uomo da battere, il pilota da tenere d’occhio nella corsa al titolo mondiale. Parliamo di Lewis Hamilton che, dopo aver subito la cocente delusione dello scorso anno, si prepara al nuovo con l’obiettivo di riprendersi tutto ciò che Rosberg gli ha tolto.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Tra un commento e l’altro sulla nuova monoposto e sulla stagione 2017 di F1 Lewis Hamilton ha voluto anche lanciare un appello ai piani alti del suo amato sport: “se guardate il calcio, i social media sono favolosi, loro usano i social media molto meglio nel calcio, in Nba e nell’NFL. In F1, ogni volta, per esempio, che posto una foto o un video, ricevo un avvertimento dalla FIA“, ha spiegato il britannico che chiede quindi un cambio di regole e una maggiore apertura ai social media.

LaPresse/PA
LaPresse/PA

Quest’anno spero che cambiano le regole e permettono a tutti noi di usare i social media – perchè i social media sono ovviamente un’incredibile mezzo per comunicare con tutto il mondo. E per lo sport per crescere, è un elemento facilissimo per far crescere lo sport, per condividerlo con le altre persone“, ha continuato il pilota Mercedes a Motorsport.com
A mio avviso sono uno strumento gratuito e immediato, utile per promuovere lo sport in tutto il mondo e farlo crescere attraverso la condivisione. Ad esempio. Io ho dei follower che non seguono la categoria da molto, ma avendo degli amici interessati è stata come una catena e pure loro hanno cominciato a guardare le gare. Penso quindi che si tratti di un metodo nuovo e piuttosto veloce”, ha concluso Hamilton.