Auto - La Ferrari ha ufficializzato la partecipazione di Antonio Giovinazzi alla prossima 24 Ore di Le Mans, farà parte di uno dei tre equipaggi del Cavallino

Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Antonio Giovinazzi ha svelato le sue emozioni riguardo la giornata di oggi, durante la quale ha saputo anche che sostituirà ufficialmente Wehrlein a Barcellona

L’abbiamo tanto attesa, l’abbiamo tanto desiderata, l’abbiamo tanto sognata. Finalmente, si è presentata oggi davanti ai nostri occhi. In tutta la sua lucentezza, si è palesata la SF70H, facendo stropicciare gli occhi ai media e ai tifosi, speranzosi che questa sia davvero la monoposto giusta per tornare a sognare.

Ph. sito Ferrari
Ph. sito Ferrari

Insieme a Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, al lancio ha partecipato anche Antonio Giovinazzi, da quest’anno terzo pilota del Cavallino. “Partecipare a una presentazione di un marchio così importante al fianco di due campioni del mondo con il team più importante del mondo, è stata un’emozione grandissima. Finora avevo sempre seguito questo appuntamento in tv, essere qui è stata davvero una forte emozione” commenta Giovinazzi ai microfoni di Sky Sport. “Darò il massimo per fare al meglio il mio lavoro, la macchina è bellissma, speriamo vada anche forte, ma aspettiamo i primi test di Barcellona“. Intanto è ufficiale la notizia che Giovinazzi sostituirà Wehrlein nei test di Barcellona in programma da lunedì: “ringrazio la Sauber per rendere tutto ciò realtà, grazie inoltre alla Ferrari per permettermi di prendere parte ai test di Barcellona con la Sauber per sostituire Wehrlein“.