LaPresse/Alfredo Falcone

La rete di Borre punge una Roma distratta e svogliata: gli assalti del Villarreal però si spengono contro il muro eretto da Allison e i giallorossi passano il turno

LaPresse/Alfredo Falcone
LaPresse/Alfredo Falcone

Roma-Villarreal 0-1, il racconto del match – ‘Vietato rilassarsi’ era stato il monito di Luciano Spalletti prima del match di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, fra Roma e Villarreal. I giallorossi forti dello 0-4 dell’andata e con la testa già all’Inter nel prossimo turno del campionato, non sembrano però avergli dato ascolto. Le seconde linee della Roma scendono in campo distratte e svogliate, contro un Villarreal battagliero e deciso a vendicare, almeno in parte, la brutta figura dell’andata.

LaPresse/Alfredo Falcone
LaPresse/Alfredo Falcone

Roma-Villarreal 0-1, il racconto del match – La Roma gioca con superficialità, il Villarreal invece si fa subito pericoloso e nel primo tempo trova il vantaggio con Borre, abile nel sfruttare un grave errore di Vermaelen in disimpegno e fulminare Allison con una conclusione ravvicinata. Nel secondo tempo spalletti sposta Perotti in posizione centrale e l’argentino alza il livello del suo gioco ma la Roma non riesce a far male. Il Villarreal continua invece a sorprendere la difesa giallorossa con i suoi esterni, Soriano in particolare, ma i tentativi del ‘Sottomarino Giallo’ si infrangono contro il muro eretto da Allison, autore di un paio di interventi decisivi nel mettere in ghiaccio la qualificazione della Roma agli ottavi.