LaPresse/Spada

Niente Rangers per De Boer, il perché lo spiega il fratello: “ecco cosa gli ha insegnato l’esperienza all’Inter”

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

Rangers-De Boer, no… Inter –Frank sta aspettando aprile per prendere in considerazione tutte le ipotesi di una nuova panchina, deciderà in quel periodo. Non potrebbe mai diventare l’allenatore dei Rangers in questo momento, è fuori dubbio”. No ai Glascow Rangers già comunicato, il futuro di De Boer non sarà in Scozia. Il motivo? Lo spiega il fratello Ronald ed è legato… all’Inter.

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

Rangers-De Boer, no… Inter – “Frank sta aspettando aprile per prendere in considerazione tutte le ipotesi di una nuova panchina, deciderà in quel periodo. Dall’esperienza con l’Inter ha imparato una lezione: si è insediato a sole due settimane dall’inizio del campionato, non aveva il tempo di preparare la squadra. Ha imparato che bisogna svolgere una buona pre-season per conoscere al meglio i calciatori”, le parole di Ronald De Boer rilasciate alla BBC.