/

Silvia Bertagna, sciatrice freestyler italiana, entra a fa parte del Citroen Unconventional 

Citroen Unconventional, il team di atleti che, per personalita? e stile di vita, primeggiano nei loro sport e interpretano perfettamente i valori del Marchio francese – Be Different, Feel Good – da oggi comprende anche una presenza femminile, Silvia Bertagna, in rappresentanza di un altro sport, lo sci freestyle, di cui e? la miglior esponente italiana. Ecco il video di presentazione. 

Silvia Bertagna citroen 4Essere Unconventional e? un concetto che credo mi si addica molto.” – racconta Silvia, con l’immancabile sorriso accecante in volto – “In Val Gardena, dove vivo, lo sci alpino e? quasi una religione; scegliere una disciplina completamente sconosciuta come il freestyle non sempre e? stato visto di buon occhio; adesso, grazie anche ai miei risultati, sempre piu? gente lo segue e di questo sono davvero fiera e contenta.”

Silvia e? un talento autentico, solare e determinata, freestyler nell’animo e unconventional nello spirito. Alto Atesina puro sangue risiede ad Ortisei a pochi metri dalle piste da sci. Ha cominciato a sciare da piccola e il freestyle nella sua vita e? arrivato al compimento della maggiore eta?. Dai primi salti a bordo pista e negli snowpark della Val Gardena e dell’Alpe di Siusi alle competizioni internazionali il passo pero? e? stato talmente breve da farla diventare subito l’unica donna italiana a gareggiare nel circuito di Coppa del Mondo. Silvia e? specializzata nello slopestyle (dove si e? qualificata ottava alle ultime Olimpiadi) che consiste nell’effettuare salti e acrobazie lungo una pista in discesa con rampe, ringhiere e ostacoli; pratica con successo anche Big Air (nel salto singolo): durante questa stagione ha conquistato il quarto posto al Big Air di Milano ed il primo a quello di Mo?nchengladbach in Germania.

Silvia Bertagna citroen“Per arrivare dove sono ora ho dovuto seguire sempre strade “unconventional” con grande determinazione e passione: a volte e? stato facile, a volte piu? faticoso, ma sicuramente e? la strada che mi sono scelta. Quello che accomuna chi fa sport alternativi e? una certa apertura mentale all’imprevisto e, soprattutto, la determinazione a seguire la propria passione a tutti i costi; … io sono fatta cosi? al 100%!” La accoglie Marco Freschi, responsabile della comunicazione Citroe?n: “Silvia e? la prima ragazza a vestire i colori del Citroe?n Unconventional Team. Ci ha convinto perche? ha le idee chiare, obiettivi ambiziosi e grinta da vendere.”