LaPresse/EFe

La seconda tappa della Vuelta Valenciana è stata vinta da Tony Martin della Katusha Alpecin

La seconda tappa della Vuelta Valenciana ha visto trionfare Tony Martin della Katusha Alpecin. Un numero perfetto il suo che si è staccato dal gruppone nella discesa finale. Johan Van Zyl della Dimension Data e Cyril Gautier della Ag2R sono stati i fuggitivi di giornata, ma negli ultimi chilometri sono stati recuperati. A meno 6 chilometri dal traguardo Tony Martin si è involato da solo nelle ultime discese della tappa. Il passista ha staccato tutti senza problemi finendo davanti a Pim LigthartMichele Scarponi. Nairo Quintana, sornione, chiude in settima posizione a 11 secondi dal leader di tappa. Bene Sbaragli che termina dentro la Top 10. Nuovo leader di classifica il belga Greg Van Avermaet della BMC della corsa spagnola.

Ordine d’arrivo della seconda tappa della Vuelta Valenciana:

1 Tony Martin Katusha Alpecin 4h44’35”;
2 Pim Ligthart Roompot +11”
3 Primoz Roglic Lotto NL Jumbo +11”
4 David De La Cruz Quick Step Floors +11”;
5 Michele Scarponi Astana +11”;
6 Amaro Antunes W52 FC Porto +11”;
7 Nario Quintana Movistar +11”;
8 Greg Van Avermaet BMC +19”;
9 Philip Gilbert Quick Step Floors +19”;
10 Kristian Sbaragli Dimension Data +20”.

In rosso gli italiani.