Luca Guercilena

Luca Guercilena team manager della Trek Segafredo è raggiante per il mercato della squadra e spera di recuperare presto Giacomo Nizzolo

Luca GuercilenaNon nasconde le ambizioni per questa stagione Luca Guercilena, team manager della Trek Segafredo. Sono stati ingaggiati ciclisti di spessore come Contador e nella squadra ci sono corridori che ambiscono a diventare campioni. Oltre all’iberico, il team vanta il campione italiano Giacomo Nizzolo, Mollema, Degenkolb e Pantano. 

In questo inizio di stagione, la Trek Segafredo sta facendo bene: ha vinto con Mollema alla Vuelta a San Juan, con Degenkolb al Dubai Tour e con Felline al Trofeo Laigueglia. Luca Guercilena fa il punto della situazione del team: “abbiamo fatto una campagna acquisti importante, per alzare il livello medio del team. E alcuni dei confermati sono cresciuti. Questo ha fatto sì che ci sia più competitività tra gli atleti, maggiori stimoli a migliorarsi, – ha dichiarato il team manager come riportato da La Gazzetta dello Sport -. Abbiamo spiegato a tutti la responsabilità che hanno. È la squadra che volevo, affamata e ambiziosa. Siamo passati da un capitano, Cancellara, a più punte. E a volte la presenza di Fabian poteva trasformarsi in un alibi”.

LaPresse/Belen Sivori
LaPresse/Belen Sivori

Giacomo Nizzolo è fermo ancora ai box. Il corridore inizialmente doveva debuttare a La Vuelta a San Juan in Argentina, poi aveva deciso di anticipare per essere al Dubai Tour, ma purtroppo il suo debutto è stato ancora una volta posticipato a causa di un problema al ginocchio. I tempi di recupero sono ancora lunghi e il ritorno alle corse non è stato stabilito: “adesso non c’è una data. Giacomo ha avuto una tendinite molto fastidiosa, non corre dalle Revolution Series di dicembre in pista, poi è stato un calvario, – conclude Guercilena -. La primavera è compromessa, ma siamo certi di poterlo riavere al Giro d’Italia in una condizione adeguata”.