Grivko, ciclista dell’Astana, punta le classiche in Italia (Strade Bianche, Tirreno e Sanremo) e ha intenzione di vincere il Mondiale

astanaIl caso Grivko-Kittel si è chiuso. Dopo essersi scusato con il ciclista della Quick Step, il ciclista dell’Astana ha capito l’errore ed è pronto a ripartire per preparare al meglio le classiche di primavera. “Adesso iniziano le corse importanti, ci sono le prime classiche in Belgio, in Italia con Strade Bianche, Tirreno e Sanremo. Per me le classiche sono l’obiettivo principale della stagione, a partire da quelle in Italia che ho detto prima per passare a quelle in Belgio” ha dichiarato il corridore dell’Astana a Spaziociclismo. “Poi il programma dovrebbe prevedere il Tour de France e al 99% la Vuelta di Spagna per poi puntare sul finale di stagione col Mondiale e classiche della seconda parte di stagione”.