André Greipel ciclista della Lotto Soudal ha effettuato un magistrale pit stop nel circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi

LaPresse/ Fabio Ferrari
LaPresse/ Fabio Ferrari

La Lotto Soudal è pronta a disputare l‘Abu Dhabi Tour, corsa araba inserita nel calendario WorldTour. La mini corsa a tappe è in programma dal 23 al 26 febbraio e vedrà grandi ciclisti al via. Ci saranno molti big in questa gara araba che avrà la collaborazione di RCS Sport: Nairo Quintana, Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Tejay Van Garderen, Mark Cavendish, Marcel Kittel, Elia Viviani, André Greipel e Caleb Ewan.

Non solo duro allenamento ma anche tanto divertimento sul circuito di Yas Marina. La voglia di imitare piloti di F1 e MotoGp è inevitabile in un tracciato così bello e famoso: dopo Siutsou, che ha fatto ieri un cambio bici in stile pilota di MotoGp, ecco che anche Andrè Greipel, velocista super sonico della Lotto Soudal, si lascia andare alle imitazioni. Il ‘Gorilla’ ha attraversato la pit-lane come un pilota di Formula1 e davanti al suo box ha effettuato un vero e proprio pit-stop. Accomodatosi su una sedia, ha atteso che i meccanici cambiassero la ruota della sua bici, mentre un uomo del suo staff gli sventolava una tovaglia davanti per fargli aria. 9 i secondi impiegati dalla squadra belga per il cambio ruota. Greipel potrà esser soddisfatto delle operazioni fatte, tenendo conto che cambiare le ruote di una bicicletta non è facile.