Sipa USA

L’Abu Dhabi Tour vedrà tanti big al via come Contador e Quintana che si sfideranno nella terza tappa per contendersi la vittoria della classifica generale

La Presse
La Presse

I riflettori sono tutti puntati ad Abu Dhabi. Nella capitale degli Emirati Arabi, oggi scatterà l’attesa corsa Abu Dhabi Tour. Una mini corsa a tappe che prenderà il via oggi con il consueto inizio dedicato ai velocisti, alla terza tappa però si accenderanno i riflettori su Aru, Nibali, Contador e Quintana. Il percorso partirà da Al Ain e terminerà a Jebel Hafeet. 150 chilometri impegnativi con un arrivo in salita. Le pendenze oscilleranno tra l’8% e il 9%. In questa tappa verrà decretato con ogni probabilità il vincitore dell’Abu Dhabi Tour. “Arrivo da un ritiro in altura sul Teide e la condizione sta migliorando e dovrei essere più competitivo e mi aspetto di fare una buona corsa” ha dichiarato Nibali qualche giorno fa.

LaPresse/REUTERS
LaPresse/REUTERS

La terza tappa è ideale per me e abbiamo portato una squadra che mi può ben supportare in montagna. Mi sento molto bene in questo momento ha dichiarato Quintana come riportato da Spaziociclismo.

“Il mio inverno è stato positivo e sono pronto a competere con tutti, e in particolare punterò alla terza tappa”, – ha dichiarato Contador – . “Il motivo principale per cui ci sono così tanti campioni e perchè è l’ideale per preparare le altre grandi gare della stagione”.